Voli Aerei per Formentera

Il metodo più semplice per arrivare a Formentera dall’Italia è quello di prendere un aereo per Ibiza, e poi da lì utilizzare un traghetto per giungere a Formentera.
In tutte le principali città d’Italia (così come in quelle di tutta Europa) numerose compagnie organizzano voli charter che hanno come destinazione Ibiza, che dal nostro paese dista soltanto un’ora circa di volo. Per quanto riguarda i voli di linea da sottolineare è Air France, che vola regolarmente a Ibiza da molte città italiane: Milano, Roma, Bologna, Firenze, Genova, Pisa e Venezia.

Dall’aeroporto di Ibiza bisogna, poi, raggiungere il porto; a meno che non abbiate portato la vostra auto, è necessario prendere un autobus o un taxi, che troverete facilmente appena fuori dall’aeroporto stesso.

Alla stazione marittima del porto di Ibiza, infine, è cosa semplice comprare il biglietto che consente di imbarcarsi per Formentera: esistono diverse compagnie che forniscono questo servizio, per cui è sempre buona regola confrontare i prezzi prima di sceglierne una (sempre che non sia già tutto stabilito nel pacchetto viaggio acquistato in Italia).

Dal porto di Ibiza impiegherete da mezz’ora a un’ora per raggiungere finalmente il porto di La Savina, a Formentera; il tempo ed i costi (generalmente tra 18 e 30 euro) del tragitto infatti variano a seconda del tipo di imbarcazione che si sceglie (traghetto o aliscafo).

Come accennato prima, la traversata può anche essere compiuta utilizzando i servizi privati di imbarcazioni che vengono effettuati da molti villaggi vacanze di Formentera, con costi compresi nel pacchetto.